Antipasto di Avocado con Capasanta

In FLORIDA, il clima caldo e una natura rigogliosa invitano ad un’alimentazione leggera e fortemente legata al contesto.
Un frutto molto comune in quel luogo è l’avocado che si trova anche nei supermercati Italiani.
E’ ricco di potassio (più delle banane) di vitamina E e B1.
La ricetta che ho sperimento può essere utilizzata come antipasto in un pranzo importante o come stuzzichino scenografico durante un aperitivo fra amici. Aggiungendo qualche assaggio di formaggio può costituire una cena.

ANTIPASTO DI AVOCADO CON CAPASANTA
Preparazione: 15 minuti | Cottura: 4 minuti
(Per 4 persone)

1 avocado
1 vasetto di yogurt naturale intero da gr.125
1 limone
4 capesante
sale e pepe

Negli Stati Uniti questi molluschi si trovano in vendita solo così, senza quella piccola appendice arancio che è il corallo.
Voi naturalmente lo potete lasciare tranquillamente perché è buonissimo.

Sbucciare l’avocado, togliere il grande seme centrale, tagliarlo a pezzi e frullarlo aggiungendo il succo di mezzo limone.
In una ciotola mescolare il frullato con lo yogurt. Salare e pepare
Lavare ed asciugare le capesante.
Scaldare una padella antiaderente e quando è ben calda cuocere (senza alcun condimento) le capesante, due minuti per lato. Salare e pepare.

Disporre in un calice da Martini un po’ di crema di avocado, infilare in un piccolo spiedino la capasanta e appoggiarla sulla crema. Servire subito

PDF
Posted in Antipasti, Ricette. RSS 2.0 feed.

Lascia un Commento