La Cucina in Famiglia

Giovedì 17 maggio si è concluso il corso di cucina realizzato per il Comune di Zoppola.
È stata un’esperienza molto intensa e positiva. Al corso hanno partecipato 25 persone di varie età.
Ho capito che “conversare di cucina” mi dà molta carica ed è un modo diverso e costruttivo per soddisfare il mio bisogno di trasmettere agli altri ciò che negli anni ho letto, sperimentato, rielaborato per la mia famiglia e gli amici.

L’idea del corso è nata a seguito di una richiesta di un gruppo di mamme che hanno partecipato ad un progetto di formazione per genitori dei bambini delle scuole elementari e medie del Comune di Zoppola.
L’amministrazione Comunale ha ritenuto importante accogliere questa richiesta tenendo conto che sempre più bambini, durante il pasto a scuola dimostrano di avere cattive abitudini alimentari e spesso rifiutano il cibo perché molto diverso dall’alimentazione abituale.
Qui di seguito riporto il programma del corso che ho personalmente tenuto per il Comune di Zoppola.

LA CUCINA IN FAMIGLIA

Obiettivi
Fornire, a chi si occupa dell’alimentazione della famiglia semplici elementi conoscitivi che aiutino nella gestione di questo importante compito attraverso il quale si preserva la salute della famiglia, le relazioni interpersonali nonché il bilancio familiare.

Il progetto si articola in 4 incontri di due ore ciascuno dalle 20.30 alle 22.30.
Le giornate previste sono il giovedì dal 26 Aprile al 17 maggio.
Le serate saranno così articolate:

  1. La cucina in famiglia
  2. Principi generali per una buona organizzazione della cucina, della spesa (cosa non può mancare in cucina sia come strumenti che alimenti), del tempo.

  3. I menù
  4. Come organizzare la settimana tenendo conto delle stagioni, dei prodotti reperibili “sotto casa”, dell’equilibrio tra carboidrati, proteine, vitamine, zuccheri.

  5. La cena in un’ora
  6. Cosa fare e come fare in poco tempo, esempi pratici.

  7. Mi piacerebbe saper fare…
  8. Incontro dedicato ad approfondire particolari richieste dei partecipanti.

 

Leave a Comment

Your email address will not be published.