Torta Morbida di Pere

This post is also available in: English

Intorno alla mia casa sono stati piantati, negli anni, vari alberi di pere. Posso dire che ogni componente della mia famiglia ha la sua varietà preferita. C’è ancora un albero di varietà “butirro” piantato da mio nonno, che matura in agosto e anche l’ultima arrivata in famiglia, Colleen, ha ricevuto da una vicina di casa come dono di nozze un albero di pere della varietà “Bella di Giugno” che matura proprio in quel mese.

Con questa disponibilità di materia prima è stato facile cercare ricette che avessero questo frutto come protagonista.
La torta che vi propongo resta molto morbida imbevuta dal succo che le pere emanano con la cottura. Si tratta di una ricetta francese e prende il nome dalla regione dove è stata inventata: “Gargouillau”.

TORTA MORBIDA DI PERE
Preparazione: 30 minuti | Cottura: 45 minuti
(Per 8 persone)

150 gr. di burro
150 gr. di zucchero
350 gr. di farina
2 uova
1 limone – buccia grattugiata
2 cucchiaini di lievito in polvere
650 gr. di pere succose non troppo mature (William)
2 cucchiai di zucchero a velo
poco burro per ungere la tortiera con bordo apribile
pizzico di sale

Togliere dal frigo il burro e metterlo in una terrina ad ammorbidire
Accendere il forno a 200 gradi.
Sbucciare le pere e tagliarle a fettine sottilissime.
Lavorare il burro ormai morbido con lo zucchero, la buccia del limone grattugiata, il pizzico del sale. Quando il composto sarà una crema morbida aggiungere una alla volta le uova, la farina e il lievito. Versare le pere nel composto e rigirare delicatamente. Versare il tutto nella tortiera, cuocere a 180 gradi per 45 minuti.

Trascorso questo tempo con uno spiedino bucare la torta, se lo spiedino uscirà senza portare con sé particelle di impasto la torta è pronta altrimenti continuare la cottura per altri 10 minuti.
Quando il dolce è freddo spolverizzarlo di zucchero a velo e servirlo.

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.