Nidi di Uova e Spinaci

This post is also available in: English

Gli spinaci e le uova fanno bene alla salute, ma alle volte è difficile trovare appassionati di questi due semplici ed importanti alimenti. Così tanti anni fa, per invogliare mio figlio a mangiarli, mi ero inventata i nidi. Avevo trovato delle simpatiche formine (che vedete nella foto) adatte alla cottura in forno.

Con la scusa dei nidi e di vedere il tuorlo nascondersi dietro un velo bianco, riuscivo a far mangiare a mio figlio questo piatto.

Ogni tanto mi piace ancora proporre questa semplice cena. In un piccolo contenitore c’è tutto ciò che serve per un pasto completo.
Per fare presto propongo gli spinaci surgelati a cubetti più facili a dosare (ne bastano tre cubetti a persona), inoltre se teniamo un sacchetto in congelatore, possiamo utilizzarli in qualsiasi momento.

NIDI DI UOVA E SPINACI
Preparazione: 30 minuti | Cottura: 15 minuti
(Per 4 persone)

12 cubetti di spinaci surgelati
200 gr. di formaggio Emmental
4 uova
4 cucchiai di olio di oliva extravergine
1 spicchio d’aglio
sale e pepe

Accendere il forno a 200 gradi.
Scongelare gli spinaci secondo le istruzioni scritte nella confezione.
Scolarle dall’acqua di cottura.
In una padella mettere l’olio e lo spicchio d’aglio, quando è caldo versare gli spinaci, salare e pepare.

Far saltare 5/6 minuti a fuoco vivace. Spegnere il fuoco e sistemare gli spinaci in formine individuali facendo al centro un incavo.
Dividere il formaggio in 4 parti e tagliuzzarlo sopra ogni incavo.
Rompere l’uovo sopra il formaggio, salare e infornare per circa 15 minuti.
E’ cotto quando l’albume si rassoda e diventa bianco.

Servire facendo attenzione alle formine che scottano.

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.