Insalata Pasqualina

This post is also available in: English

Questa ricetta è stata realizzata da mio cognato Attilio per il nostro pranzo di Pasqua.
Attilio è un appassionato lettore della rivista “Sale e Pepe” e questa ricetta è ricavata dal numero di marzo.

Mi sembra interessante proporvela perché rappresenta un modo diverso di presentare, anche in occasione di un pranzo importante, le classiche uova e asparagi. L’insieme è molto fresco e gradevole.

INSALATA PASQUALINA
Preparazione: 30 minuti | Cottura: 10 minuti
Per 4 persone

1 busta di insalatiera mista già lavata di circa 200 gr
1 cespo di radicchio di Treviso
16 asparagi verdi
2 uova sode
4 acciughe
12 capperi
4 cucchiai di olio di oliva extravergine di oliva
sale e pepe

Pulire accuratamente gli asparagi togliendo le parti dure e i filamenti.
Mettere a bollire dell’acqua in una pentola che possa contenere un cestello per la cottura a vapore. Introdurre il cestello con all’interno gli asparagi e continuare la cottura per circa 15 minuti.

Lessare le uova per 8 minuti in acqua fredda.
Togliere le uova dal recipiente lasciarle raffreddare. Quando sono fredde togliere il guscio e tagliuzzarle minutamente assieme alle acciughe e ai capperi.

Mondare il cespo di radicchio di Treviso.

Disporre su piatti fondi individuali un pò di insalatiena e 4 foglie di radicchio di Treviso, al centro sistemare gli asparagi tagliati a piccole rondelle e sopra la salsa di uovo.

Portare in tavola subito.

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.