Gennaio

This post is also available in: English

Il freddo e l’oscurità caratterizzano il primo mese dell’anno, specialmente in questa parte dell’Italia.
Le vacanze e le feste di Natale sono finite, gli addobbi riposti e ci rimane un po’ di pesantezza per le tante cene e dolci assaporati. In giardino non ci sono segni di vitalità e anche i miei centro-tavola ne risentono.
L’aspetto positivo del periodo è dato dalla programmazione delle attività per l’anno che sta iniziando.
Al calduccio nella propria casa è bene progettare gli interventi in giardino, le piantagioni della primavera, i lavori per organizzare un piccolo orto.
Naturalmente pensare anche alle vacanze e alle possibili destinazioni. Abbiamo tutto il tempo per leggere e informarci come raggiungere i luoghi prescelti, in grado di comprendere ciò che vediamo e preparati anche sui prodotti tipici della zona, per gustarli e portarli a casa con noi.

Poiché siamo in pieno inverno durante i fine settimana è facile avere l’opportunità di stare in casa. Può essere l’occasione per preparare qualche piatto caldo e corroborante.
La pianta che meglio rappresenta questo mese, è il “cavolo verza” al quale dedico la prima ricetta dell’anno.

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.