Torta di Ciliegie della Foresta Nera

La torta è un classico della pasticceria tedesca.
La sua fragranza e morbidezza sono un piacere per il palato.
A Natale diverse volte ho realizzato questo dolce introducendo delle varianti.
Ad esempio una volta ho utilizzato uno stampo quadrato, ho glassato la superfice con glassa bianca (zucchero a velo e acqua) e con un po’ di marzapane ho realizzato un fiocco, così da sembrare un pacco dono. Credo infatti che chi assapora una fetta riceve veramente un dono.
La ricetta che trovate descritta è senza la base di pasta frolla che spesso nelle pasticcerie austriache e tedesche completa il dolce.
Personalmente preferisco che l’insieme sia tutto morbido.


TORTA DI CILIEGIE DELLA FORESTA NERA
Preparazione: 1 ora | Cottura: 50 minuti circa
(Per 12 persone)

Pan di Spagna al cioccolato:
6 tuorli d’uovo
6 albumi
1 pizzico di sale
6 cucchiai di acqua calda
150 gr. di zucchero
1 bustina di vaniglia
75 gr. di fecola
75 gr. di farina 00
25 gr. di cacao amaro
poco burro per la tortiera
20 gr. di cioccolato grattugiato

Per la farcitura:
1 barattolo da 500 gr. di ciliegie sciroppate
1 barattolo di marmellata di ciliegie
6 cucchiai di Kirsch (facoltativo)
1 e ½ l di panna fresca da montare
2 cucchiai di zucchero a velo

Montare i tuorli con lo zucchero, la vaniglia e l’acqua calda.
In un recipiente a parte montare a neve molto densa gli albumi con il pizzico di sale. Meglio se con le fruste elettriche.
Mescolare le farine con il cacao e setacciarle sopra gli albumi mescolando dall’alto verso il basso per non smontarli. Incorporare quindi la crema di uovo.
Accendere il forno a 180 gradi.
Ungere una tortiera dal bordo apribile di 26 cm. e versare il composto.
Lasciar cuocere per 50 minuti.
Sfornate la torta, toglierla dallo stampo e lasciarla raffreddare.

Per farcire:
Dividere la torta in due strati.
Scolare le ciliegie dallo sciroppo mantenendolo da parte.
Versare la marmellata in un pentolino di acciaio, diluire con lo sciroppo delle ciliegie in modo da ottenere un composto piuttosto liquido.
Montare la panna ben soda, aggiungendo in finale lo zucchero a velo e profumare con il Kirsch.
Sistemare su ogni strato metà della marmellata di ciliegie, metà delle ciliegie sciroppate (meno alcune), 1 terzo della panna. Sistemare il secondo strato di pasta e ripetere la precedente operazione.
Utilizzare la panna rimasta per spalmare la torta e decorarla con dei ciuffetti, sopra i quali sistemare le ciliegie e al centro il cioccolato grattugiato.

PDF
Posted in Dolci, Ricette. RSS 2.0 feed.

Lascia un Commento