Ricette

Vellutata di Ceci

Questa vellutata di ceci è una ricetta di Stefania.
Ho avuto modo di assaggiarla a casa sua in una versione alla quale aveva aggiunto delle magnifiche code di gambero argentine.
I ceci sono legumi molto antichi, si dice che il nome Cicerone, antico e famoso romano, derivasse da una protuberanza che aveva sul naso a forma di cece, in latino “cicer”.
In tutta l’area mediterranea vengono largamente utilizzati e in alcuni paesi sono la base dell’alimentazione. In Italia si utilizzano nelle zuppe, abbinati alla pasta o come farina.
Celebre e buonissima è una specie di pizza ligure chiamata “farinata”.
Questi cereali sono di grande aiuto per il sistema cardio circolatorio, per abbassare il colesterolo.
Ricchi di proteine, fibre e sali minerali fra cui magnesio e potassio, non contengono glutine.
La ricetta che vi presentiamo è accompagnata da stelline di pasta sfoglia ma possono andare bene anche semplici crostini.
È un modo ideale per iniziare il pranzo di Natale.

Continue >>>

Merluzzo con Mango

Questa ricetta l’ho sperimentata durante il mio soggiorno a Edgewater.
Nel nord degli Stati Uniti il merluzzo (cod) è un pesce molto utilizzato.
Ho pensato di realizzare questa ricetta che risponde bene al gusto americano di unire elementi dolci e salati e che si adatta particolarmente a una cena estiva.
La preparazione è molto semplice e la nota esotica del mango è piacevole.

Continue >>>

Pollo alla Paprika Dolce e Peperoni

Nella stagione estiva è sempre buona cosa utilizzare a piene mani le verdure, anche se si realizzano piatti di carne o di pesce.
Nella mia famiglia ci siamo sempre regolati così anche quando non era di moda parlare del cibo come strumento di benessere e salute.
Per questo motivo mi è così naturale pensare alle verdure come ingredienti fondamentali della cucina e, in particolare, di quella estiva.
Fino a due anni fa i polli li allevavamo nel nostro cortile, ma ormai questo è abitato solo dalle galline perchè alle uova fresche non riesco a rinunciare.
Il pollo lo compero quindi in una fattoria sociale che ha anche la macelleria, in questo modo sono più sicura che non si tratta di polli allevati in condizioni che riterrei inaccettabili per qualsiasi essere vivente.
Questa ricetta è un souvenir di un viaggio in Ungheria dove avevo gustato il pollo alla paprika dolce con i peperoni.
Va segnalato che non ci sono grassi aggiunti, il solo grasso è quello naturale del pollo.

Continue >>>

I Biscotti Savoiardi

I biscotti savoiardi sono una delle preparazioni della cucina italiana utilizzabili con soddisfazione anche dai pasticceri meno esperti; basti pensare al ruolo che hanno nella preparazione del tiramisù, dolce conosciuto in tutto il mondo come la zuppa inglese, gli zuccotti e molte altre preparazioni che trovano nei savoiardi la loro base ideale.
Alcuni anni fa ho potuto constatare che anche in Argentina sono famosi e sostituiscono il pan di spagna sia nella pasticceria casalinga che in quella professionale.
I savoiardi che preferisco sono quelli sardi, larghi morbidi, che si bagnano senza sfaldarsi.
Fino a poco tempo fa li acquistavo al supermercato ma un giorno mentre ero in vacanza a Bivigliano sui colli vicino a Firenze, a casa della mia amica Marzia ho trovato un vecchio libro di cucina appartenuto alla sua nonna nel quale ho trovato la ricetta che ho provato e che oggi vi propongo.
La prima volta non mi sono riusciti bene perché li ho cotti a forno troppo caldo ma, avendo capito l’errore, ho riprovato con soddisfazione.
Questi savoiardi possono essere conservati in un barattolo a chiusura ermetica anche per 30 giorni.


Continue >>>

Reginette al Pesto di Biete e Noci Macadamia

Qualche giorno fa ho trovato in una rivista la ricetta di questo pesto e, avendo nell’orto
delle biete ancora molto tenere, ho pensato fosse interessante provare a cuocerle in un modo diverso. L’altro ingrediente principale sono le noci macadamia, poco conosciute e utilizzate in Italia. Devono il loro nome a Mueller e MacAdam, i due botanici inglesi, che le hanno scoperte. Perfettamente sferiche, sono originarie dell’Australia, molto oleose, ricche di vitamine e sali minerali garantiscono molteplici benefici soprattutto all’idratazione della pelle.
Sono molto energetiche e un piatto di questa pasta è una pietanza completa.


Continue >>>

Zuppa di Ceci e Finocchio

Questa zuppa è una ricetta che da molto tempo utilizza mia sorella.
Nel mio orto quest’anno i finocchi sono particolarmente belli e dolci.
Ho così pensato di realizzare questa zuppa con l’utilizzo della pentola a pressione.
La pentola a pressione non l’avevo mai utilizzata e da giovane avevo anche regalato quella ricevuta per il mio matrimonio.
Recentemente la ditta Mori, mi ha fornito una sua pentola a pressione che è molto particolare perché il coperchio che garantisce la pressione si può utilizzare su tutta la gamma delle sue pentole. Così anche una casseruola può diventare pentola a pressione. Ho scoperto che fare una zuppa di legumi è molto veloce e il gusto è ottimo.


Continue >>>

Blitz di Mele

Questo è il primo dolce che ho realizzato seguendo una ricetta della “Enciclopedia della Cucina Italiana” edita da Curcio. Molte delle cose che so le devo a quelle letture.
Questa enciclopedia veniva realizzata a fascicoli che si comperavano settimanalmente.
Io l’acquistavo e puntualmente la leggevo così come si legge un romanzo.
In pratica ho letto ogni pagina di quegli 8 volumi.
Naturalmente realizzavo solo le ricette che mi piacevano e con ingredienti facili da reperire.
Questa torta si chiama Blitz di mele. Il nome è dovuto alla facilità di esecuzione e alla velocità con cui il dolce finisce.
È ideale per un caffè con le amiche o una merenda sana per i bambini.


Continue >>>

Torta Alessandra

Qualche giorno fa avevo ospiti a pranzo due amici di mio figlio.
Poiché Alessandra è intollerante al glutine ero alla ricerca di una soluzione per il dessert. Volevo fare una torta e non il solito dolce al cucchiaio che è sempre la soluzione ideale in questi casi. Sfogliando la rivista “Jamie” ho trovato la ricetta adatta e l’ho sperimentata.
Alessandra si è entusiasmata ed io ho deciso di dare il suo nome alla torta.


Continue >>>